In sala

7 ritratti di musicisti

dal 10 al 20 gennaio
Programmazione

A seguire il grande successo di Bohemian Rhapsody, la nostra serie di ritratti, nomi, voci, risonanze. Gli inossidabili fratelli Blues, oggi nel segno anche d’un commosso omaggio ad Aretha Franklin. La cerebrale eleganza di Laurie Anderson piange con accordi sommessi la morte del suo cane, e chiama a raccolta le perdite d’una vita. La vita troppo presto perduta di Amy Winehouse, jazzsinger talentuosa e circonfusa dal mito. Le rabbie giovani del movimento punk in Quadrophenia, british graffiti firmato Who. L’austero e profondo film-performance di Nick Cave. Bob Dylan uno nessuno e centomila nel film di Todd Haynes. E poiché (good) rock never dies, ecco il sessantenne Neil Young nel racconto di Jonathan Demme. Rassegna a cura di Alberto Ronchi.

Bookmark and Share