In sala

Bergman100

dal 5 novembre al 18 dicembre
Programmazione

Bergman ha creato un universo cinematografico dove i fantasmi dell’inconscio e la materia selvaggia delle pulsioni, i silenzi di una religione che non risponde alle angosce umane e le risorse magiche della fantasia hanno dato vita a immagini di una potenza assoluta. Nel centenario della nascita riscopriamo i suoi film in edizioni integrali, insieme a opere di maestri che hanno nutrito il suo immaginario (Sjöström, Lubitsch, Chaplin) o sono stati segnati dal suo magistero (Truffaut, Lynch). Con un particolare omaggio a Liv Ullmann, sua compagna di vita per cinque anni e sullo schermo per una decina di film.

 

Rassegna in collaborazione con Swedish Film Institute e Ambasciata di Svezia a Roma

Bookmark and Share