In sala

Omaggio Sergei Loznitsa

dal 25 al 28 gennaio
Programmazione

Autore prodigio del nuovo documentario degli anni Duemila, premiato nei maggiori festival del settore e dalle più autorevoli giurie, Sergei Loznitsa è anche cittadino simbolo di una ex Unione Sovietica implosa in piccole patrie. Ucraino (e narratore astratto della rivoluzione in Maidan), nato in Bielorussia, diplomato a Kiev, conosce bene la sua patria allargata. A decostruire il mito dell’antinazismo patriottico ci ha pensato con Anime nella nebbia e a suo modo con Austerlitz. A reinterpretare la tradizione del cinema socialista e a far impallidire i confini di realtà e finzione ci pensano le altre opere.

Bookmark and Share