Archivi non film

Archivi Cartacei

Quando il cinema passa attraverso un foglio scritto

Bookmark and Share
Con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna

La memoria del cinema è fatta anche di carta

Il film è per sua natura evanescente. Uscito dai circuiti distributivi commerciali e infine dalle sale d’essai, il film entra in una sorta di limbo, una zona grigia in cui si dubita della sua esistenza. Riappropriarsi della documentazione cartacea significa ricollocare nello spazio e nel tempo l’opera cinematografica per scoprirne i segreti di fabbricazione. Ne rappresenta la storia produttiva e distributiva e in alcuni casi può essere fonte di storia e di costume quando per esempio la censura sia intervenuta.

Sin dai suoi esordi, grazie alla politica culturale di Renzo Renzi, la Cineteca di Bologna ha dato ampio spazio all'acquisizione e alla salvaguardia dei fondi cartacei provenienti sia dall'industria cinematografica, che dall'ambito storico-critico fino ai patrimoni che si sono costituiti grazie alla passione di privati collezionisti. Gli archivi di Chaplin, Pasolini, Blasetti, ma anche di Renzi stesso, Aristarco, Martinelli, Doletti, Zanelli e molti altri, hanno moltiplicato e arricchito le possibilità di ricerca e di approfondimento, coadiuvando, in quanto fonti dirette, l'ampia letteratura cinematografica disponibile nella biblioteca.

Attraverso la documentazione cartacea il film diventa immediatamente percepibile sia come work in progress che, aspetto molto spesso trascurato, come prodotto collettivo. Si supera in questo modo la dimensione puramente spettacolare e, nel caso estremo di scomparsa del film stesso, ne diventa l’unica testimonianza.

Collezioni consultabili

Enti e istituzioni:
Creec (Consorzio Regionale Esercenti Cinema)

Personaggi (registi, attori e produttori):
Alessandro Blasetti, Mara Blasetti, Cecilia Mangini-Lino Del Fra, Charlie Chaplin, Carla Del Poggio, Luciano Emmer, Tatiana Graunding, Gianfranco Mingozzi, Pier Paolo Pasolini, Renzo Renzi 

Critici cinematografici:
Pietro Bonfiglioli, Mino Doletti, Guido Fink

Collezionisti:
Maria Grazia Bevilacqua

Collezionisti e operatori culturali:
Giovanni Calendoli, Padre N. Taddei

Collezioni parzialmente consultabili

Personaggi (registi, attori e produttori):
Laura Betti, Carlo di Carlo

Critici e storici del cinema:
Guido Aristarco, Vittorio Martinelli, Dario Zanelli, Alberto Farassino

Enti e istituzioni:
Progetti Dadaumpa

 

Collezioni non consultabili

Enti e istituzioni:
Archivio storico della CristaldiFilm, Archivio della Distribuzione Rank Film, Valmarana-Ipotesi Cinema, Premio Solinas (2002-2004)

Personaggi (registi, attori e produttori):
Alfredo Bini, Carlo di Carlo, Fausto Correra, Bruno Grieco, Straub Huillet, Marcello Mastroianni, Ermanno Olmi

Critici cinematografici:
Vincenzo Bassoli, Giovan Battista Cavallaro, Franco La Polla

Collezionisti e operatori culturali:
Edgardo Casali, Roberto Villa, Romano Zanarini

Info

I materiali d'archivio sono consultabili su appuntamento:
michela.zegna@cineteca.bologna.it
Tel. 051 2195318
anna.fiaccarini@cineteca.bologna.it
Tel. 051 2195300

Per finalità di studio e ricerca è possibile richiedere a pagamento la duplicazione digitale o in fotocopia di 20 pagine di documenti originali. Nel caso di richiesta di riproduzione di originali per altre finalità, la Cineteca fornirà un preventivo dei costi, nel rispetto della legge vigente sulla tutela del diritto d'autore.

Galleria Fotografica