Biblioteca

Biblioteca Renzo Renzi

Cinema e Fotografia

Bookmark and Share

AGGIORNAMENTI: RIAPERTURA PARZIALE SERVIZI BIBLIOTECA

Siamo lieti di annunciare la riapertura graduale dei servizi della biblioteca. Al momento sono attivi i servizi di prestito, informazioni bibliografiche e riproduzione digitale. Da lunedì 25 maggio si potrà prenotare il prestito di volumi e DVD; la distribuzione di documenti prenotati inizierà a partire dal 1° giugno. Ricordiamo che il prestito dei DVD è riservato ai possessori della tessera Amici della Cineteca.

Modalità per prenotare un prestito

Per il prestito dei volumi è possibile prenotare tramite l'Opac Sebina: https://sol.unibo.it/SebinaOpac/page/advanced?pb=UBOCX

Per i DVD e i libri non ancora ammessi al prestito, scrivere all'indirizzo cinetecabiblioteca@cineteca.bologna.it

Nella richiesta di prestito è importante indicare, oltre al titolo del volume o del DVD: nome, cognome, codice della tessera unica delle biblioteche o data di nascita, numero di telefono e/o indirizzo email.

Se non siete ancora registrati alla biblioteca Renzo Renzi, nè alla rete delle biblioteche, vi preghiamo di inviare copia del documento di identità.

Dal 1° giugno sarà disponibile anche un servizio di prenotazione via telefono, attivo da martedì a sabato, dalle 10:00 alle 16:00. Per prenotazioni 051 219 4843

Ritiro dei documenti richiesti in prestito

All'utente saranno comunicate via mail le modalità e tempi del ritiro.

Restituzione dei documenti

I documenti potranno essere riconsegnati dalle ore 10:00 alle 16:00 dal martedì al sabato in appositi box di riconsegna posti all'ingresso della biblioteca.

Per le ricerche

Potete cercare i libri nel catalogo del polo SBN https://sol.unibo.it/SebinaOpac/.do e i DVD nella banca dati online http://www.cinetecadibologna.it/archivi/audiovisivi/vhsdvd

Consulenza on-line

Saranno soddisfatte richieste di informazione e consulenza bibliografica presentate via mail all'indirizzo cinetecabiblioteca@cineteca.bologna.it

Fornitura documenti

Il servizio di 'fornitura documenti' assicura agli utenti copie di documenti presenti nelle raccolte della biblioteca, nel rispetto della legge vigente sulla tutela del diritto d'autore. Occorre farne richiesta scritta via mail a cinetecabiblioteca@cineteca.bologna.it

Novità

La biblioteca ha appena attivato un portale per il prestito di ebook e potenzierà la fornitura di saggi e articoli in .pdf grazie all'abbonamento a nuove banche dati. Per l'accesso agli ebook: https://cinetecadibologna.medialibrary.it/home/cover.aspx

Al momento la consultazione in sede non è consentita e gli utenti che verranno a ritirare i volumi e DVD dovranno indossare mascherina e guanti.

 


 

 

Il centro degli studi cinematografici

Aperta a tutti, la Biblioteca è il luogo consacrato agli studi e alla ricerca sul cinema e la fotografia. Nata con lo scopo di documentare la storia del cinema e di favorirne la conoscenza come fenomeno artistico-culturale, la Biblioteca è stata dedicata a chi, oltre quarant’anni fa, aveva desiderato che anche il cinematografo possedesse un proprio centro pubblico per gli studi: Renzo Renzi, ovvero uno tra i fondatori della Commissione Cinema del Comune di Bologna da cui poi ha preso le mosse la Cineteca.

I numeri di un centro di documentazione internazionale

Alcune cifre per uno sguardo d’insieme: oltre 47.000 volumi conservati, 1.100 testate di riviste italiane e straniere dall’epoca del muto ai giorni nostri (per un totale che supera le 15.400 unità), 35.800 audiovisivi, oltre 5.400 videogiochi, 40 fondi archivistici di carte di cinema, 250.000 manifesti cinematografici, quasi 3.000.000 di fotografie. Numeri, insomma, che testimoniano come, attraverso acquisizioni e donazioni di importanti fondi archivistici, la Biblioteca Renzo Renzi sia diventata in questi anni uno dei principali centri di documentazione cinematografica sul piano internazionale. Uno sviluppo reso possibile da quella continua crescita di credibilità che ha permesso alla Cineteca di intensificare i rapporti non solo con altre istituzioni, ma anche con produttori, distributori, registi e attori italiani e stranieri, ma anche fotografi di scena, critici cinematografici, storici del cinema e collezionisti. L’attenzione non è rivolta solo alla storia del cinema, ma anche ai nuovi media. La Biblioteca ospita infatti anche il primo archivio videoludico in Italia.

Fondi archivistici e progetti speciali

Oltre all’Archivio fotografico e della grafica, gli spazi della biblioteca accolgono il Centro Studi - Archivio Pier Paolo Pasolini e molti altri fondi archivistici di rilievo per la storia del cinema in Italia, come il fondo Alessandro Blasetti e il fondo Vittorio De Sica. La biblioteca è il luogo di riferimento nazionale e internazionale per chiunque voglia approfondire la conoscenza di Charles Chaplin: una postazione dedicata permette di accedere all’intero archivio digitalizzato. Il Progetto di catalogazione e digitalizzazione delle carte ha coinvolto lo staff degli archivi per quasi un decennio e i risultati si possono apprezzare attraverso il sito www.charliechaplinarchive.org

 

Orari di apertura al pubblico
Al momento la consultazione in sede non è consentita.

Info e contatti
Responsabile Biblioteca Renzo Renzi: Anna Fiaccarini
anna.fiaccarini@cineteca.bologna.it

Biblioteca Renzo Renzi della Cineteca di Bologna
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (entrata da via Azzo Gardino, 65/b)
40122 Bologna
Tel: (+39) 051.2194843
CinetecaBiblioteca@cineteca.bologna.it

Galleria fotografica