Biblioteca

Esposizioni d'archivio

Bookmark and Share

Durante tutto l'anno lo spazio espositivo dell'Atrio del Cinema Lumière e le sale della Biblioteca Renzi ospitano mostre ed esposizioni temporanee (a ingresso libero) di preziosi materiali d'archivio provenienti dal nostro patrimonio.
Un'occasione per il pubblico delle sale, gli studenti e i ricercatori per scoprire i tesori d'archivio conservati alla Cineteca di Bologna!

Ora in corso...

La mostra Federico Fellini per Renzo Renzi
Figura esemplare di critico cinematografico, scrittore, cineasta, divulgatore e organizzatore culturale, Renzo Renzi è stato tra i fondatori della Cineteca di Bologna. In occasione del centenario della nascita, nell'Atrio del Cinema Lumière e nella biblioteca a lui intitolata, una mostra che testimonia la sua amicizia con Federico Fellini.
Renzi, autore della prima monografia dedicata al regista riminese (Federico Fellini, Guanda, 1956), conservò una collezione di disegni di Fellini, 80 dei quali oggi esposti nella mostra 'Federico Fellini per Renzo Renzi', suddivisi in un percorso tematico (reale e immaginario, Rimini, il mare, le ombre, i fantasmi, i clown) che vuole ricordare l'immenso lavoro d'analisi e ricostruzione della poetica felliniana compiuto da Renzi. L'omaggio prosegue all'interno della biblioteca con libri, riviste, rari documenti d'archivio esposti nelle vetrinette al primo piano.

Il rinoceronte del film E la nave va
Domina la navata della sala studio della Biblioteca Renzi la scultura di Gianni Gianese che riproduce il rinoceronte di E la nave va diretto da Fellini nel 1983, realizzata da MEKANE su indicazione di Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo nel 2010 in occasione della mostra Labirinto Fellini.

Le teche espositive della Biblioteca Renzo Renzi
Al primo piano della biblioteca, liberamente accessibili al pubblico, gli espositori con preziosi materiali provenienti dal patrimonio archivistico della Cineteca di Bologna: oggetti di scena originali, documenti di lavoro, ritagli stampa, appunti, diari, lettere, fotografie di set e di scena, ... testimonianze d'epoca dal valore inestimabile che gettano nuova e rinnovata luce su retroscena e ribalta della golden age del cinema italiano.
In occasione del centenario della nascita di Fellini, le teche sono state riallestite e ospitano oggi documenti d'archivio relativi al film La nave va, di cui ospitiamo anche la riproduzione della scultura del rinoceronte, e materiali di lavorazione, guide pubblicitarie e fotografie di altri capolavori del maestro riminese.

Fellini 100 - Barattolone
L'ingresso circolare che conduce al Cinema Lumière e alla Biblioteca Renzo Renzi, il cosiddetto "Barattolone" – vera e propria icona architettonica della Cineteca di Bologna, parte del progetto di recupero dell'ex macello comunale realizzato dall'architetto Aldo Rossi, all'interno della Manifattura delle Arti – viene periodicamente allestito con gigantografie derivate da stampe, negativi originali o frame provenienti dal restauro dei film conservati presso l'Archivio fotografico della Cineteca di Bologna.
Il mese di gennaio 2020 è naturalmente dedicato alle celebrazioni del centenario della nascita di Federico Fellini: in mostra, quattro immagini provenienti dal Fondo Reporters Associati conservato presso l'Archivio fotografico della Cineteca di Bologna e un ritratto "riflesso" di Fellini e Mastroianni realizzato nel 1963 da Gideon Bachmann (Archivio Cinemazero Images).


Esposizione permanente

Pittori di cinema
17 tra bozzetti e schizzi originali realizzati dai più grandi cartellonisti italiani, un'esposizione permanente che arricchisce gli spazi della Biblioteca Renzo Renzi.
Risultato di una generosa donazione del nostro prezioso collaboratore Maurizio Baroni ma anche di donazioni di importanti cartellonisti (Nano Campeggi, Tino Avelli), acquisizioni in corso (Averardo Ciriello) e un dono proveniente dalla collezione dell'attrice Lisa Gastoni, questa esposizione è destinata ad ampliarsi nel tempo.

Federico Fellini per Renzo Renzi

Il rinoceronte di 'E la nave va'

Le teche espositive della biblioteca

Fellini 100 - Barattolone

Pittori di cinema