Biblioteca

'E la nave va': un rinoceronte in mezzo ai cristalli di Boemia

Bookmark and Share

 

"Adesso che E la nave va è finito, non sono più in grado di dire quale era il sentimento originario.
Esiste solo il film fatto: quello che volevo fare si è come dissolto.
Ricordo che allora parlavo di personaggi dal fascino struggente, come quello che hanno le fotografie di persone sconosciute. Dicevo di voler fare un film con lo stile delle prime pellicole, che doveva essere quindi tutto in bianco e nero, anzi, rigato, con macchie di umidità, come un reperto di cineteca. Un falso insomma, e proprio questo mi seduceva, perché penso che il vero cinema debba essere così".

Federico Fellini

Un bellissimo brano tratto dalla brochure, omaggio a Federico Fellini, pubblicata da La casa Usher, in occasione dell'anteprima nazionale del film E la nave va, avvenuta al teatro Novelli di Rimini, il 25 settembre 1983, proveniente dal Fondo Calendoli, patrimonio archivistico della Cineteca di Bologna.

La brochure è tra i documenti d'epoca in esposizione alla Biblioteca Renzi. In questa pagina, una gallery con alcuni materiali d'archivio in mostra dedicati a E la nave va, che accompagna l'allestimento in biblioteca della grande scultura del rinoceronte protagonista del film di Fellini del 1983.

Alla pagina "Esposizioni d'archivio" del sito un assaggio dei preziosi materiali di cinema attualmente esposti alla biblioteca della Cineteca di Bologna: la mostra Federico Fellini per Renzo Renzi, il rinoceronte del film E la nave va, i nuovi allestimenti delle teche espositive, le foto da cui sono tratte le gigantografie appese nel Barattolone del Cinema Lumière e l'esposizione permanente di 17 tra bozzetti e schizzi originali realizzati dai più grandi cartellonisti italiani.

Galleria Fotografica