Biblioteca

Fondo Guido Fink

I primi scritti dello storico e critico di cinema

Bookmark and Share

Grazie alla famiglia di Guido Fink e ad Alessandra Calanchi, la Cineteca di Bologna ha acquisito due album di ritagli stampa che raccolgono scritti del 1952 e 1953 pubblicati su L’Unità e su La Nuova Scintilla (un periodico che faceva capo alla federazione di Ferrara del PCI). Fink aveva diciassette anni quando iniziò la sua collaborazione con le due testate, si tratta dunque di una produzione di estremo interesse in quanto scritta prima che il loro autore diventasse docente universitario, critico letterario e cinematografico, co-direttore di “Cinema & Cinema” e infine direttore dell’Istituto di Cultura Italiana a Los Angeles.

In questi articoli l’impegno civile si mescola alla curiosità e all’entusiasmo per le opere che arrivavano dagli Stati Uniti e si gettano i semi di quella che sarebbe stata la passione di una vita: l’amore per il cinema e la letteratura, in un continuo incrociarsi di riferimenti, temi e strategie che, in un’ottica trasversale e interdisciplinare, preludevano a quelli che oggi conosciamo come comparatistica, studi culturali e film studies.

Documenti

La collezione di articoli di Guido Fink

Tipo di File: PDF Dimensione: 5.69 Mb