Biblioteca

Fondo Gianfranco Mingozzi

Bookmark and Share

Gianfranco Mingozzi

Gianfranco Mingozzi (San Pietro Capofiume, Bologna, 1932 – Roma, 2009) è stato uno dei più importanti e prolifici documentaristi italiani. Ha affrontato argomenti di grande impegno civile, sociale, culturale e antrolpologico. Per citarne alcuni: La Taranta (1962), Con il cuore fermo, Sicilia (1965) con cui vince il Leone d'oro, Sud e magia (1978), L'ultima diva (1982), sulla nascita del divismo nel cinema italiano. Sia nell'attività di documentarista che di autore di film a soggetto (Trio, 1967, La vita in gioco, 1973, La vela incantata, 1982, L'appassionata 1988) Mingozzi mostra di aver metabolizzato la lezione di maestri come Fellini (di cui è assistente in La dolce vita e in Boccaccio 70) e Antonioni, raccontando attraverso esperienze individuali, la storia nazionale, dal fascismo fino agli anni del terrorismo.
La Cineteca ha restaurato alcuni documentari che Mingozzi ha realizzato tra il 1963 e il 1964, tra cui: Le finestre, Il putto, Via dei Piopponi, Al nostro sonno inquieto e Il sole che muore

Il fondo e la raccolta

Gianfranco Mingozzi ha lasciato parte del suo archivio alla Cineteca di Bologna. Si compone di soggetti e sceneggiature dei suoi film, realizzati e non, di pellicole e di materiale video inerente la sua filmografia.
Il regista, conoscitore appassionato di storia del cinema, ha inoltre raccolto un nutrito numero di riviste specializzate d'epoca, libri di letteratura cinematografica e materiale cartaceo e fotografico promozionale tra cui; locandine, manifesti, fotobuste e guide pubblicitarie di film italiani e stranieri; programmi di sala di cinema muto e di teatro, fotografie di attrici e attori italiani, francesi e americani, ritagli stampa. Nella collezione spiccano, per varietà di documentazione, alcuni dossier tematici riguardanti grandi star del firmamento cinematografico come Francesca Bertini, Maria Denis, Alida Valli, Anna Magnani e James Dean.  Una preziosa discoteca delle colonne sonore dei classici della storia del cinema completa la raccolta.   

L'inventario della documentazione cartacea è disponibile online in formato PDF.

Info

Il fondo e la raccolta sono accessibili alla consultazione su appuntamento.

Per i materiali cartacei contattare:
michela.zegna@cineteca.bologna.it

Tel. 051 2195318

Per finalità di studio e ricerca è possibile richiedere a pagamento la duplicazione digitale o in fotocopia di 20 pagine di documenti originali. Nel caso di richiesta di riproduzione di originali per altre finalità, la Cineteca fornirà un preventivo dei costi, nel rispetto della legge vigente sulla tutela del diritto d'autore.

Per richieste di consultazione o di riproduzione dei materiali fotografici contattare:
Rosaria Gioia:
rosaria.gioia@cineteca.bologna.it
Tel. 051 2194848

Omaggio a Mingozzi

Un cast d’eccezione – critici, attrici, pittori, cantanti, fotografi, scrittori – ricorda il regista.
A ospitare in rete l’insolito tributo è un blog di cultura: www.sguardi.info 

Galleria Fotografica

Documenti

Inventario del Fondo Gianfranco Mingozzi

Tipo di File: PDF Dimensione: 154.26 Kb