Biblioteca

Billy Wilder (dagli archivi): "vivacité, franchise et enthousiasme"!

Bookmark and Share


Dal 3 dicembre nelle sale italiane il restauro di L'appartamento, il cult movie di Billy Wilder con Jack Lemmon e Shirley MacLaine, nell'ambito del progetto Il Cinema Ritrovato al cinema.
Per l'occasione, dagli archivi cartacei della Cineteca di Bologna (Fondo Giovanni Calendoli), una breve rassegna stampa d'epoca, italiana e internazionale:


"Nell'Appartamento una certa situazione di partenza, se non proprio esplosiva, almeno spregiudicata c'è. Il film descrive il sistema di far carriera in un grande palazzo newyorkese che ospita gli uffici di una seria compagnia di assicurazioni. Fra i trentamila impiegati della ditta, ce n'è uno che è provvisto di un appartamento da scapolo; e affittandolo volta per volta al capo del personale, al titolare dell'ufficio amministrativo che se ne servono come di una garçonnière, l'impiegato fa strada, ascende l'un dopo l'altro, i piani del mostruoso edificio".

U. Casiraghi, "Lacrime e risa nell'Appartamento, film di cassetta dell'abile Wilder", L'Unità, 28 agosto 1960


"Mr. Wilder has done more than write the film. His direction ingenious and sure, sparkled by brilliant little touches and kept to a tight, sardonic line. [...] And it is kept on the side of taste and humor by the grand performance of Jack Lemmon in the principal role. [...] In addition to Mr. Lemmon's, there's a splendid perfomance by Shirley MacLaine".

Crowther, "Screen: Busy Apartment", in New York Times, 17 giugno 1960

E, da un'intervista rilasciata dal regista al giornalista Gilbert Guez per il periodico Cinémonde, 21 febbraio 1961, il ritratto di Billy Wilder :


"Bien qu'âgé de cinquante-quatre ans, il en porte allégrement 10 de moins. Il parle anglais avec un fort accent allemand et français avec un doux accent presque italien – qui est tout simplement viennois. La vivacité, la franchise et l'enthousiasme sont ces caractéristiques immédiatement perceptibles".



Galleria Fotografica