Biblioteca

La biblioteca del viaggio Gianni Guadalupi

Bookmark and Share

Il Patrimonio librario della Fondazione Marilena Ferrari

Acquisita al patrimonio della Fondazione Marilena Ferrari agli inizi del 2008, la Biblioteca Gianni Guadalupi è “La biblioteca del viaggio”.

La raccolta di circa 12.000 volumi, collezionati da Guadalupi nell'arco di tutta una vita, è allocata presso la sede della Casa editrice FMR ART’E’ in Villanova di Castenaso. Costituita in parte da libri antichi, la Biblioteca Gianni Guadalupi testimonia nel suo complesso il tema del viaggio, reale o immaginario. Libri introvabili e non comuni rappresentano lo straordinario Grand Tour di un "viaggiatore sedentario", come Guadalupi amava definirsi. La catalogazione dei volumi, resa possibile grazie alla convenzione con la Cineteca del Comune di Bologna, è visibile nel Sistema Bibliotecario Nazionale.

Chi era Gianni Guadalupi

Figura indimenticabile del mondo dell'editoria, curatore di numerose antologie, scrittore e traduttore, Gianni Guadalupi è stato un punto di riferimento basilare per il Gruppo FMR. Guadalupi sosteneva di possedere nel sangue, quale fattore ereditario, la sua virtù principale: quella di riscoprire e riproporre ai lettori di oggi i testi del passato meritevoli di essere riscattati dall'oblio.

Talento che Gianni Guadalupi ha manifestato quando è diventato il "trovarobe" di FMR, ossia il creatore e curatore delle collane "Guide Impossibili", "Antichi Stati" e "Signorie e Principati", nei cui volumi, i Paesi del mondo, o le vicende della multiforme storia d'Italia, sono rievocati attraverso le narrazioni dei viaggiatori di ieri, testimoni e protagonisti di un universo che restituisce al lettore vivacità e ricchezza del passato che la cosiddetta cultura scolastica e accademica non potrà mai sommergere sotto una coltre densa di noia.

Di viaggi - reali e immaginari - Gianni Guadalupi si è occupato con diverse altre pubblicazioni, dal Manuale dei luoghi fantastici d'ispirazione borgesiana, a La scoperta del Nilo e a La Cina rivelata, tradotti in numerose lingue.

I libri dell'intero corpus della Biblioteca "Gianni Guadalupi" ci portano più lontano di un aereo, ci promettono nuovi occhi, ci restituiscono bellezza, ci fanno persone.