In sala

Il Cinema Ritrovato al cinema

dal 10 al 26 novembre
Programmazione
In versione restaurata, La donna che visse due volte, il capolavoro tra i capolavori hitchockiani degli anni Cinquanta, di tutti il più esistenziale: sotto la vernice smagliante del Technicolor serpeggia il senso del disagio, dell’umana inadeguatezza, della ragione inservibile. James Stewart, poliziotto fobico e malato d’amore (per la meravigliosa Kim Novak, una e due), scopre che la vita è una spirale alle cui vertiginose volute non è dato sottrarsi. Saul Bass ai suoi vertici assoluti. Il film è risultato primo nella più recente classifica sui ‘migliori cento della storia del cinema’ stilata dalla rivista "Sight and Sound".
Bookmark and Share