In sala

Cinema del presente

dal 9 al 30 settembre
Programmazione
La consueta selezione settembrina del meglio dell’ultima stagione cinematografica assume quest’anno un valore particolare: ci permette di restituire la dignità del grande schermo a opere italiane e internazionali rimaste sospese nel limbo della pandemia o mortificate da uscite direttamente in streaming. Vedremo gli ultimi lavori di autori internazionali consacrati come Xavier Dolan (l’intenso racconto di formazione Matthias & Maxime), Yi’nan Diao (il noir Il lago delle oche selvatiche) e Todd Heynes (che in Cattive acque si sposta nei territori per lui inediti del film di denuncia). Rifletteremo poi sulle periferie e sulle tensioni sociali e razziali di casa nostra (il sorprendente Favolacce dei fratelli D’Innocenzo, premiato a Berlino) e d’oltralpe (I miserabili e L’anno che verrà).
Bookmark and Share