I due Zigomar ovvero come riprodurre le imbibizioni

"Zigomar riunisce tutte le caratteristiche del grande romanzo moderno: il tragico, il comico, l'imprevisto, il mistero e l'impossibile"
(«Ciné-Journal», n. 185, 9 marzo 1912)

Un episodio tratto dal primo Zigomar I (1911) colorato con Desmetcolor, paragonato a Zigomar II (1912), dal Národní Filmový Archiv di Praga, prima copia stampata con una tecnica di colorazione da loro adottata circa dal 1980. Il processo di riproduzione dell'imbibizione sviluppato da Noël Desmet è stato utilizzato in molte parti del mondo tra il 1995 e il 2009: un'immagine neutrale (in bianco e nero) viene prima copiata sulla pellicola a colori e, in un secondo momento, trattata con luce colorata. Da Praga arrivavano comunque notizie di copie colorate su pellicole in bianco e nero, realizzate nell'officina di un uomo d'ingegno di nome Ledecký. Plausibilmente, Ledecký ha utilizzato i procedimenti originali, ma è riuscito a migliorare il loro utilizzo in modo tale che le copie non abbiano giunte. Ledecký non è più attivo da alcuni anni. Oggi le sue copie sono degli unici.
(ML)

Negli anni Cinquanta e Sessanta del secolo scorso gli archivi che possedevano grandi collezioni di pellicole in nitrato lavorarono in maniera intensiva per trasferirle su pellicola di sicurezza. Al Národní Filmový Archiv di Praga si è adottato lo stesso procedimento ma ci si è presto accorti che duplicando su acetato materiale in bianco e nero i film perdono le loro componenti emotive ed estetiche più importanti - la ricchezza dei colori, delle imbibizioni e dei viraggi. Per risolvere questo problema, alla metà degli anni Settanta del secolo scorso il Národní Filmový Archiv ha chiesto aiuto al prestigioso Istituto di Ricerca sul Suono, l'Immagine e la Riproduzione Tecnica (Vúzort). In collaborazione con questo istituto sono stati sperimentati tre procedimenti:
1) produrre un internegativo a colori e una copia positiva a colori;
2) produrre un duplicato negativo in bianco e nero e una copia a colori con l'ausilio di filtri colore;
3) produrre un duplicato negativo in bianco e nero, una copia positiva in bianco e nero ed eseguire l'imbibizione e il viraggio in base alla copia nitrato originale.
Tra i tre metodi, è stato il terzo a dare i risultati migliori. Negli anni Settanta abbiamo prodotto la nostra prima copia imbibita del film francese Zigomar. Le prime copie sono state imbibite con il procedimento classico, cioè le scene corrispondenti sono state tagliate, tinte e rimontate per ottenere la copia di proiezzione. In seguito in un piccolo laboratorio è stato messo a punto un procedimento che non richiedeva un rimontaggio finale. Negli anni Novanta abbiamo prodotto 40.000 metri di copie imbibite ogni anno. Il film documentario Raft Voyage from the Town of Hluboká to Štěchovice, che mostra splendidi paesaggi del bacino fluviale del fiume ceco Vltava, case rurali, castelli e manieri (Hluboká, Zvíkov, Orlík), lo scorrere di acque tranquille e turbolente, l'attività laboriosa dei piloti delle zattere che si destreggiano tra pericolose rapide e stretti passaggi. Molti dei luoghi filmati oggi non esistono più. Le profonde valli del fiume Vltava, le vecchie chiese, i mulini e i traghetti sono tutti scomparsi dopo la costruzione delle grandi dighe. Lacolorazione, eseguita dal laboratorio del signor Ledecký, sottolinea la bellezza dello scenario naturale prima che fosse devastato.
(Bla×ena Urgošíková, Senior Curator e Restauratrice, Národní Filmový Archiv)

ZIGOMAR ROI DES VOLEURS
(Francia/1911) di Victorin Jasset

F.: Lucien Andriot; Int.: Alexandre-Charles Arquillières (Zigomar), Charles Krauss (Nick Carter), André Liabel (Paulin Broquet), Olga Demidova (Olga Leontieva), Josette Andriot (La Rosaria); Prod.: Eclair
35mm. L.: 260 m. D.: 15' a 16 f/s. Imbibito/ Tinted (Desmet)
Da: EYE-Film Institute Netherlands

L'alchimista di Praga 1


ZIGOMAR CONTRE NICK CARTER
(Francia,/1912) di Victorin Jasset (45')

Scen.: Victorin Jasset; F.: Lucien Andriot; Int.: Alexandre-Charles Arquillières (Zigomar), Charles Krauss (Nick Carter), André Liabel (Paulin Broquet), Olga Demidova (Olga Leontieva), Josette Andriot (La Rosaria); Prod.: Eclair
35mm. L.: 921 m. D.: 45'a 18 f/s. Imbibito / Tinted (Ledecký, circa 1980). Didascalie tedesche / German intertitles
Da: Národní Filmový Archiv

PLAVBA PO VORECH ZHLUBOKÉ DO ŠTÊCHOVIC
(Repubblica Ceca/1925, 23')

T. ing.: Raft Voyage from the Town of Hluboká to Štěchovice
Prod.: Slavia Film
35mm. L.: 582 m. D.: 23' a 22 f/s. Imbibito / Tinted (Ledecký). Didascalie tedesche / German intertitles
Da: Národní Filmový Archiv

Accompagnamento Musicale Accompagnamento Musicale
Dettagli sul luogo:
Via Marconi, 14
Numero posti: 362
Aria condizionata
Info: 051224605