Lunedì 12 aprile 201017.00
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni

IL DELITTO DI GIOVANNI EPISCOPO

(Italia/1947) di Alberto Lattuada (94')

Primo film dell'intensa collaborazione fra Lattuada e Fellini sceneggiatore, con una Roma nevosa e cupa, uno straordinario Fabrizi in versione drammatica e il giovane Sordi in un ruolo perfido. "La Cecchi D'Amico fu, come sempre, una collaboratrice molto puntuale, molto brava. Con Fellini avevamo fatto una scaletta insieme [...]. Quando ci siamo incontrati, ci siamo amati moltissimo: una cotta immediata, almeno da parte mia. Dopo due sedute, parlavamo di cinema, di effetti, con una sintonia incredibile. [...] Non ho fatto la Roma solare, ho cercato di tirare fuori l'animaccia un po' scura di questa città, l'anima umbertina, i portici... Non l'anima solare, che inganna tutti". (Alberto Lattuada)

Copia proveniente da CSC - Cineteca Nazionale

Con un contributo di Carla Del Poggio

Pellicola sprovvista di visto di censura vietata ai minori di 18 anni
L'evento è parte di: Fellini. Dall'Italia alla Luna

Tariffe:

Biglietto intero: 4,50
Studenti e carta giovani: Euro 4,00
Amici della Cineteca: Euro 3,50
Tessere, riduzioni e convenzioni

Dettagli sul luogo:
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (ingresso via Azzo Gardino 65)

Numero posti: 174
Aria Condizionata
Accesso e servizi per disabili
Tel. 051 2195311