In sala

Omaggio a Greta Gerwig

dall'8 al 20 marzo
Programmazione

Californiana, alta, bionda. Ha studiato filosofia. È attrice, sceneggiatrice, commediografa. Gioca la carta dell’eleganza maldestra. Frances Ha la fa protagonista assoluta fin dal titolo (come ai tempi di Annie Hall, con cui qualche debito si stringe). Il sodalizio professionale e personale con Noah Baumbach produce altri ottimi frutti. Illumina il segmento migliore del peggior film di Woody Allen. Ma il big bang arriva nel 2017, con il semi-autobiografico Lady Bird: Gerwig è candidata agli Oscar, per miglior film, sceneggiatura e regia.

Bookmark and Share