In sala

Hello Stranger. 25 anni di Motus. scintille

dal 9 all'11 novembre
Programmazione
Anche la Cineteca partecipa al progetto speciale che Bologna dedica al gruppo teatrale Motus per celebrarne i venticinque anni di attività. Presentiamo questo mese quattro opere minori, indipendenti, squarci di luce e piccole fulminazioni che hanno ispirato gli spettacoli della compagnia: dal nuovo sesso di Cowgirl di Van Sant, al nonsesso del Kaspar Hauser electro di Manuli, al sesso ‘sbagliato’ di Arianna di Lavagna. E poi Porno e libertà di Carmine Amoroso, film manifesto contro ogni censura.
Bookmark and Share