A L'Immagine Ritrovata l'Oscar per il restauro 2014

David Walsh (FIAF), Davide Pozzi (L'Immagine Ritrovata), Cecilia Cenciarelli (Cineteca di Bologna)

Al Focal International Restoration / Preservation Conference del British Film Institute, il premio al laboratorio bolognese per il restauro di Manila in the Claws of Light, film del 1975 del regista filippino Lino Brocka

 

Miglior restauro dell'anno: il laboratorio L'Immagine Ritrovata della Cineteca di Bologna è stato insignito a Londra del Focal International Award, nell'ambito dell'annuale Restoration / Preservation Conference promossa dal British Film Institute, del premio per il miglior restauro del 2013, quello di Manila in the Claws of Light, diretto nel 1975 dal regista filippino Lino Brocka.

Il restauro, realizzato nell'ambito del World Cinema Project di Martin Scorsese, con cui la Cineteca di Bologna e il laboratorio L'Immagine Ritrovata lavorano in una partnership ormai consolidata, è stato presentato in prima mondiale al Festival di Cannes nel maggio del 2013, nella sezione Cannes Classics, e successivamente in prima italiana a giugno, nell'ambito della XXVII edizione del festival Il Cinema Ritrovato di Bologna.

Un premio che ha il sapore di un Oscar: il Focal International Award è infatti la principale manifestazione internazionale dedicata al restauro cinematografico.