Restauro

Film Restoration School Asia a Singapore

Bookmark and Share

Esportare le competenze italiane all'estero. Con questo motto la Cineteca di Bologna e il suo laboratorio di restauro cinematografico L'Immagine Ritrovata sono a Singapore, dove terranno sei giorni di docenze di alta specializzazione, da lunedì 18 a sabato 23 novembre, al National Museum of Singapore.

Punto di riferimento a livello internazionale - un esempio su tutti, la collaborazione continua con Martin Scorsese e la sua The Film Foundation per il restauro e la preservazione del patrimonio cinematografico, senza dimenticare le collaborazioni a importanti progetti di restauro con la Francia e in particolare con Pathè -, il laboratorio L'Immagine Ritrovata guarda già da tempo all'Asia come a un nuovo territorio dove sta nascendo un'idea di conservazione della propria memoria cinematografica: un percorso che necessita di competenze altamente qualificate come quelle del laboratorio bolognese e che trova ora una concreta manifestazione in questa Film Restoration School Asia che prenderà il via lunedì 18 novembre a Singapore realizzata in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Singapore.

I 40 partecipanti selezionati provengono da nove diversi paesi dell'estremo oriente (Singapore, Malesia, Hong Kong, Taiwan, Filippine, Tailandia, Nuova Zelanda, Myanmar, Nepal)

Tra i film/casi di studio, restaurati dal laboratorio L'Immagine Ritrovata, che verranno affrontati:

  • Lewat Djam Malam (titolo inglese: After the Curfew), realizzato nel 1954 dall'indonesiano Usmar Ismail, il cui restauro - realizzato dal laboratorio L'Immagine Ritrovata e promosso nell'ambito delle attività della World Cinema Foundation di Martin Scorsese, per il recupero delle opere cinematografiche extra-occidentali - venne presentato in anteprima mondiale al Festival di Cannes nel 2012;
  • Manila in the Claws of Light, diretto nel 1975 dal filippino Lino Brocka e presentato quest'anno al Festival di Cannes;
  • Stromboli terra di Dio, diretto nel 1950 da Roberto Rossellini, restaurato nell'ambito del Progetto Rossellini e presentato alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2012.