Bookmark and Share
Sabato 16 febbraio 2019 16.00
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni

LADRI DI BICICLETTE

(Italia/1948) di Vittorio De Sica (88')

"Perché pescare avventure straordinarie quando ciò che passa sotto i nostri occhi e che succede ai più sprovveduti di noi è così pieno di una reale angoscia?" (Vittorio De Sica). Da divo brillante della commedia anni Trenta, De Sica si trasforma in maestro del cinema, tra i massimi protagonisti del neorealismo italiano. Ladri di biciclette è uno dei capolavori realizzati in coppia con Zavattini. Il quadro di miseria dell'Italia del dopoguerra è condensato magistralmente nella storia di un attacchino cui viene rubata la bicicletta, unico mezzo di sostentamento per sé e la famiglia. André Bazin lo definì "il centro ideale attorno al quale orbitano le opere degli altri grandi registi del neorealismo". Oscar per il miglior film straniero. Restaurato nel 2018 da Cineteca di Bologna, Compass Film e in collaborazione con Arthur Cohn, Euro Immobilfin e Artédis presso il laboratorio L'Immagine Ritrovata.

Drammatico. Dai 10 anni in su

Proiezioni:
Sabato 16 febbraio 2019
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
16.00
L'evento è parte di: Schermi e Lavagne

Tariffe:

Interi € 6,00

Riduzioni

Minori di 18 anni € 3,00
Studenti, Younger Card, Over 60, Soci Coop € 4,00
Tessera Schermi e Lavagne (minori di 14 anni) : Ogni cinque ingressi, il sesto è gratuito
Tessera Amici Cineteca Ragazzi (14-18 anni) : Ingresso € 3 per prime visioni e retrospettive, esclusi eventi speciali

Tessere, riduzioni e convenzioni

 

 

Dettagli sul luogo:
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (ingresso via Azzo Gardino 65)

Numero posti: 174
Aria Condizionata
Accesso e servizi per disabili
Il nostro cinema aderisce al circuito CinemAmico: è possibile utilizzare l’applicazione MovieReading® per i film di cui è prevista audiodescrizione e/o sottotitolazione sull'applicazione.
Tel. 051 2195311