In sala

Febbraio 2020

L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
Bookmark and Share
Venerdì 10 gennaio 2020 20.00
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni

DIO È DONNA E SI CHIAMA PETRUNYA

(Gospod postoi, imeto i' e Petrunija, Macedonia-Belgio-Francia-Slovenia-Croazia/2019) di Teona Strugar Mitevska (100')

È il film vincitore del Premio Lux 2019. La giovane Petrunya partecipa a un rito tradizionale ortodosso riservato agli uomini, il lancio della croce, ma dovrà resistere alle pressioni dell'intera comunità. Ispirandosi a una storia vera, la regista macedone disegna un racconto al femminile che unisce impegno e ironia. Un grido di libertà contro ogni pregiudizio. "Petrunya è un simbolo di modernità che si oppone a due poteri consolidati, la Chiesa e lo Stato. È la sua sete di giustizia a trasformarla in ciò che realmente è: una donna consapevole dei propri diritti che incarna la forza del cambiamento" (Teona Strugar Mitevska). Evento promosso da Parlamento Europeo - Ufficio di Milano in collaborazione con i servizi Europa Direct della regione Emilia-Romagna e del Comune di Bologna.

Proiezioni:
Venerdì 10 gennaio 2020
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
20.00
Lingua originale con sottotitoli Lingua originale con sottotitoli

Tariffe:

Ingresso libero con priorità per chi ritira il coupon presso lo Sportello Europe Direct del Comune di Bologna, Piazza Maggiore 6, fino a esaurimento dei posti disponibili.

Dettagli sul luogo:
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (ingresso via Azzo Gardino 65)

Numero posti: 174
Aria Condizionata
Accesso e servizi per disabili
Il nostro cinema aderisce al circuito CinemAmico: è possibile utilizzare l’applicazione MovieReading® per i film di cui è prevista audiodescrizione e/o sottotitolazione sull'applicazione.
Tel. 051 2195311