In sala

Agosto 2019

L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
Bookmark and Share

QUESTA È LA MIA VITA

(Vivre sa vie, Francia/1962)
Regia
: Jean-Luc Godard. Interpreti: Anna Karina, Sady Rebbot, André S. Labarthe. Durata: 85'
Copia proveniente da Les Films du Jeudi

Introduce Franco La Cecla, antropologo 

I detrattori hanno sempre considerato Jean-Luc Godard un dritto capace soprattutto di rubare idee e citazioni. Pierre Braunberger, il produttore di Vivre sa vie, sosteneva - a torto o a ragione - che il talento di Godard consisteva proprio nel rubare le idee degli altri. Un professionista scafato. Jean-Pierre Melville, che interpreta il ruolo dello scrittore Parvulesco in Fino all'ultimo respiro, ed è stato il testimone di nozze nel matrimonio Godard-Karina, ricorda nei suoi diari che il film sarebbe un assemblaggio "di elementi da me gentilmente forniti a Godard". Libri (Bubu de Montparnasse), saggi sulla prostituzione, avventure personali con cocottes... È vero. Crediamo che Godard non abbia fatto altro nella sua carriera: citare, assemblare, montare, avvicinare testi, volti, dialoghi, arie musicali. Non è un'impresa facile. Ci vuole genio. Duttilità. Senso dell'accostamento. Vivre sa vie deriverà pure dalle dritte di Melville, e sia. Ma è Godard che ha montato il volto di Anna Karina in controcampo con quello di Réné Falconetti (La passione di Giovanna d'Arco). È lui ad aver trasformato un'inchiesta sulla prostituzione in un ritratto ovale (Poe). Un ritratto magnifico, e un atto d'amore. È lui ad aver filmato Anna Karina danzante tra i tavoli da biliardo di un caffé, seguendola con la pesante Mitchell... E qui le citazioni si moltiplicano. Chi tra i più giovani conosce l'hit Pop porno (Il Genio), ora sa da dove arriva il loro video.
(Rinaldo Censi)

Proiezioni:
Martedì 28 luglio 2009
Piazza Maggiore
22.00
L'evento è parte di: Sotto le stelle del cinema 2009
Lingua originale con sottotitoli Lingua originale con sottotitoli

Tariffe:

Ingresso libero

Dettagli sul luogo:

Galleria fotografica