In sala

Agosto 2020

L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
Bookmark and Share
Martedì 20 aprile 2010 22.45
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni

LA FIGLIA DELL’INGANNO

(La hija de l'engaño, Messico/1951) di Luis Buñuel (78') 

Melodramma messicano denso d'ogni ben di Dio narrativo (ma molto si svolge in un locale che si chiama 'Inferno'): l'inganno coniugale, la figlia della colpa, segreti svelati in punto di morte, amori, colpi di pistola e agnizioni finali, la lacrima e la farsa. Puro Buñuel e puri anni Cinquanta. Scrive Alberto Farassino che "la famiglia non ha più, nemmeno per ironia, nulla di sacro. Ne vediamo subito la fragilità e la dissoluzione [...] E Buñuel, che potrebbe accontentarsi di un finale falsamente lieto, aggiunge una nota conclusiva dissonante". Allo spettatore il piacere di scoprire quale. La copia di questo film è stata regalata alla Cineteca da Aki Kaurismaki.

.

Proiezioni:
Martedì 20 aprile 2010
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
22.45
L'evento è parte di: I martedì del cinema ritrovato
Pellicola sprovvista di visto di censura vietata ai minori di 18 anni

Tariffe:

Biglietto intero: 4,50
Studenti e carta giovani: Euro 4,00
Amici della Cineteca: Euro 3,50
Tessere, riduzioni e convenzioni

Dettagli sul luogo:
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (ingresso via Azzo Gardino 65)

Numero posti: 174
Aria Condizionata
Accesso e servizi per disabili
Il nostro cinema aderisce al circuito CinemAmico: è possibile utilizzare l’applicazione MovieReading® per i film di cui è prevista audiodescrizione e/o sottotitolazione sull'applicazione.
Tel. 051 2195311