In sala

Ottobre 2019

L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
Bookmark and Share
Domenica 27 giugno 2010 18.15
Cinema Lumière - Sala Scorsese

ROMA CITTÀ LIBERA

(LA NOTTE PORTA CONSIGLIO)
(Italia/1946) R.: Marcello Pagliero. D.: 81'

Presenta Goffredo Fofi

Soprattutto non dovete immaginare - sulla base di qualche parallelo letterario più o meno fondato - che l'epiteto "film maledetto" si applichi soltanto a opere aride, pessimiste e un tantino sofisticate: La notte porta consiglio è un film gaio, spesso pieno di umorismo e insomma ottimista! Altri vi spiegheranno a cosa sia legata laìsua "maledizione" molto relativa... (...) Il vero soggetto sembra essere soprattutto Roma e i diversi aspetti della vita che vi si conduce, la notte. Ma senza dubbio è la mancanza di una spina dorsale più solidamente strutturata a favore di un pullulare di dettagli - ognuno di per sé eccellente - se questo film appare un po' confuso e in fin dei conti non così soddisfacente di quanto le sue qualità lo meriterebbero.
Si è riconosciuto al passaggio l'influenza di René Clair: è evidente. In questi personaggi che si incontrano, si lasciano, si ritrovano, questa collana che passa di mano in mano, s'intravede un Milione sullo sfondo. E l'uomo politico distinto e un po' folle non può mancare di ricordare certi personaggi di A nous la liberté e dell'Ultimo miliardario. Il che non impedisce a Marcello Pagliero di avere realizzato un'opera originale. L'interprete di Roma città aperta, realizzando il suo film qualche mese dopo, ha in particolare situato l'azione in un quadro risolutamente realista e questa cavalcata pienadi fantasia - dove i personaggi non sono d'altra parte dei fantocci - è condotta attraverso delle strade, dei locali, dei circoli clandestini, dei dancing la cui autenticità è ricca di aspetti quotidiani della vita. Notiamo nei crediti i nomi di Cesare Zavattini che decisamente da Quattro passi fra le nuvole a Ladri di biciclette, passando attraverso Sciuscià, è stato associato come sceneggiatore ai film italiani più rappresentativi; di Aldo Tonti, uno dei migliori operatori della penisola, e di Vittorio De Sica, che del personaggio del ministro amnesico ci ha dato un'interpretazione di sapore straordinario.
(Jean-Pierre Barrot, La nuit porte conseil: Un peu decousu mais plein de qualité, "L'Ecran
 rançais", n. 220, 19 settembre 1949)

Proiezioni:
Domenica 27 giugno 2010
Cinema Lumière - Sala Scorsese
18.15
L'evento è parte di: Il Cinema Ritrovato
Anni difficili in Italia e in Europa

Tariffe:

Biglietto per fasce orarie (valido tutta la mattina o tutto il pomeriggio):
Intero: Euro 6
Ridotto: Euro 4 (soci FICC, studenti universitari e anziani
Ridotto Amici della Cineteca: Euro 3,00
Info e abbonamenti

Dettagli sul luogo:
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (ingresso via Azzo Gardino 65)

Numero posti: 144
Aria condizionata
Accesso e servizi per disabili
Il nostro cinema aderisce al circuito CinemAmico: è possibile utilizzare l’applicazione MovieReading® per i film di cui è prevista audiodescrizione e/o sottotitolazione sull'applicazione.
Tel. 0512195311