Bookmark and Share
Sabato 19 marzo 2011 18.00
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni

SOGNI DI DONNA

(Kvinnödrom, Svezia/1955) di Ingmar Bergman (87')

Tutt'altro che minore, è una commedia sulla fragilità dei sentimenti e la loro corruzione, e sulla bellezza dei corpi femminili avvolti nell'haute couture anni Cinquanta. L'ambiente è quello della moda, Stoccolma come Milano o Parigi: una giovane modella e un anziano seduttore, la direttrice dell'agenzia e il suo amore deluso. Una smagliante eleganza di scrittura e mise en scène lo pone sullo stesso scaffale dei grandi film 'femminili' di Antonioni e Cottafavi. (pcris)

Proiezioni:
Sabato 19 marzo 2011
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
18.00
L'evento è parte di: Il cinema secondo Bergman
Pellicola sprovvista di visto di censura vietata ai minori di 18 anni
Lingua originale con sottotitoli Lingua originale con sottotitoli

Tariffe:

Soci FICC: Euro 4,50
Studenti, Carta giovani (no sabato e festivi): Euro 4,00
Amici e Sostenitori della Cineteca: Euro 3,50
Over 60: Euro 3,50
Tessere, riduzioni e convenzioni

Dettagli sul luogo:
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (ingresso via Azzo Gardino 65)

Numero posti: 174
Aria Condizionata
Accesso e servizi per disabili
Il nostro cinema aderisce al circuito CinemAmico: è possibile utilizzare l’applicazione MovieReading® per i film di cui è prevista audiodescrizione e/o sottotitolazione sull'applicazione.
Tel. 051 2195311