Bookmark and Share
Sabato 19 marzo 2011 16.00
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni

MONICA E IL DESIDERIO

(Sommaren Med Monika, Svezia/1952) di Ingmar Bergman (92')

Il film che folgorò i giovani turchi dei Cahiers. E infatti, Monica e il desiderio è nouvelle vague prima della nouvelle vague: i protagonisti si innamorano, fuggono via da Stoccolma, vivono giorni felici su un'isola, s'illudono che l'estate durerà per sempre. Le insenature aspre e ventose dell'arcipelago, quelle dolci e insolenti del corpo di Harriet. Ancora fulgido come il giorno in cui Godard scrisse, d'una lunga immagine fissa fatta di sguardo in macchina, labbra piene e un filo di fumo: "Il primo piano più triste della storia del cinema". (pcris)

Proiezioni:
Sabato 19 marzo 2011
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
16.00
L'evento è parte di: Il cinema secondo Bergman
Pellicola sprovvista di visto di censura vietata ai minori di 18 anni
Lingua originale con sottotitoli Lingua originale con sottotitoli

Tariffe:

Soci FICC: Euro 4,50
Studenti, Carta giovani (no sabato e festivi): Euro 4,00
Amici e Sostenitori della Cineteca: Euro 3,50
Over 60: Euro 3,50
Tessere, riduzioni e convenzioni

   

 

Dettagli sul luogo:
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (ingresso via Azzo Gardino 65)

Numero posti: 174
Aria Condizionata
Accesso e servizi per disabili
Il nostro cinema aderisce al circuito CinemAmico: è possibile utilizzare l’applicazione MovieReading® per i film di cui è prevista audiodescrizione e/o sottotitolazione sull'applicazione.
Tel. 051 2195311