Bookmark and Share
Sabato 25 giugno 2011 16.15
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni

Alice Guy. I primi film Gaumont / Eroi ed eroine infantili

I primi film Gaumont (1898-1900)

Emil Sieurin (1877-1962), pioniere del cinema svedese, girò alcuni dei primi film svedesi già nel 1901. Agli inizi del Novecento lavorò inoltre come ingegnere nella compagnia Höganäsbolaget, nel Sud della Svezia. I film di Sieurin documentano il lavoro nella fabbrica di ceramiche in cui era impiegato e attrazioni locali come parchi di divertimento, spettacoli musicali, ecc. Il rullo francese di Sieurin consiste di diciannove cortometraggi Gaumont da lui acquistati durante un viaggio in Francia; il rullo fu poi proiettato in Svezia con il titolo Sieurins franska bilder, che significa letteralmente "immagini francesi di Sieurin". Nel 1985 le Archival Film Collections dello Swedish Film Institute hanno duplicato l'originale nitrato positivo (che non si è preservato) ed è stato stampato un internegativo colore. Nel 2008 è stata prodotta una nuova copia da questo negativo di conservazione e per ciascun film sono state inserite nuove didascalie in bianco e nero (il nitrato originale era privo di didascalie). I film sono stati identificati in collaborazione con gli archivi Gaumont Pathé di Parigi, anche se il film della danza serpentina non è stato identificato con sicurezza.
(Jon Wengström, Curatore delle Archival Film Collections, The Swedish Film Institute)

Il rullo "Quadri francesi di Sieurin" consiste in una varietà di generi rappresentativi della prima produzione Gaumont e comprende opere precedentemente attribuite ad Alice Guy. La Fée aux choux [The Cabbage Fairy] (1900), breve film composto da un'unica inquadratura e interpretato da un'unica attrice, Yvonne Mugnier-Serand, amica e segretaria di Alice Guy, che nei panni di una fata estrae neonati da un campo di cavoli, era stato inizialmente considerato il primo film di Alice Guy. La recente ricerca di Maurice Gianati ha rivelato che Guy diresse il suo primo film nel 1902 (Sage-femme de première classe, composto da due inquadrature) e che in precedenza aveva forse scritto delle sceneggiature.

ENTRÉE ET SORTIE DE LA MINE (Francia/1899)
PARIS: EXPOSITION UNIVERSELLE - PANORAMA DE LA SEINE
(Francia/1900)
DANSE DES SAISONS: L'HIVER, DANSE DE LA NEIGE
(Francia/1900)
AU CABARET
(Francia/1899)
PARIS: EXPOSITION UNIVERSELLE
(Francia/1900)
CHEZ LE MARÉCHAL-FERRANT
(Francia/1899)
AVENUE DE L'OPÉRA
(Francia/1900)
LA
BONNE ABSINTHE (Francia/1899)
L'
AVEUGLE FIN DE SIÈCLE (Francia/1898) R.: G. Breteau
PANORAMA CIRCULAIRE SUR LE PONT D'IÉNA
(Francia/1900)
CHAPELLERIE ET CHARCUTERIE MÉCANIQUES
(Francia/1900)
LA
FÉE AUX CHOUX (Francia/1900)
PÉDILUVE
(Francia/1899)
LA
CONCIERGE (Francia/1900)
CHEZ LE PHOTOGRAPHE
(Francia/1900) R.: Henri Vallouy (?)
EXPO 1900: LE VIEUX PARIS
(Francia/1900)
CHARGE À LA BAÏONETTE D'UN RÉGIMENT DE LIGNE
(Francia/1899)
DANS LES MINES: ENTRÉE DES BENNES DANS LA MINE
(Francia/1899)
DANSE SERPENTINE
(Francia/1900)



Eroi ed eroine infantili

I bambini, già presenti nei primi brevi film di Alice Guy per la Gaumont, riapparvero anni dopo come protagonisti principali nei film di un rullo e in quelli più lunghi della Solax. Come importanti intermediari tra due o più controparti adulte, i bambini svolgevano un preciso ruolo nello scioglimento del conflitto e della tensione narrativi. Gli eroi e le eroine infantili erano agenti attivi e legittimi, e avevano spesso la funzione di negoziare l'equilibrio delle forze nei dilemmi binari come vita/morte, crimine/legge e bene/male che costituiscono il nucleo delle storie drammatiche di Alice Guy.

LA MARÂTRE (Francia/1906) R.: Alice Guy. D.: 7'
DICK WHITTINGTON AND
HIS CAT (USA/1913) Regia: Alice Guy Blaché. D.: 37'. Did. inglesi

Accompagnamento al piano di Maud Nelissen
Presentano Kim Tomadjoglou, Bryony Dixon e Monica Dall'Asta

Proiezioni:
Sabato 25 giugno 2011
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
16.15
L'evento è parte di: Il Cinema Ritrovato 2011
Alice Guy: omaggio a una pioniera del cinema
Accompagnamento Musicale Accompagnamento Musicale
Dettagli sul luogo:
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (ingresso via Azzo Gardino 65)

Numero posti: 174
Aria Condizionata
Accesso e servizi per disabili
Il nostro cinema aderisce al circuito CinemAmico: è possibile utilizzare l’applicazione MovieReading® per i film di cui è prevista audiodescrizione e/o sottotitolazione sull'applicazione.
Tel. 051 2195311