Bookmark and Share
Giovedì 30 giugno 2011 18.15
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni

Pathé e i suoi marchi internazionali

LA PHYSIQUE AMUSANTE (Francia/1911) D.: 7'. Did. francesi
A WESTERN MEMORY
(USA/1911) D.: 15'. Did. francesi
AN UP-TO-DATE SQUAW
(USA/1911) D.: 10'. Did. inglesi e francesi
THE COFFIN SHIP
(USA/1911) D.: 15'. Did. tedesche
LA
FABRICATION MÉCANIQUE D'UN LIVRE (Francia/1911) D.: 9'. Did. francesi
LE
ROMAN DE LA MOMIE (Il Romanzo della Mummia, Francia/1911) R.: René Leprince. D.: 11'. Did. italiane
ROSALIE EMMÉNAGE
(Francia/1911) R.: Roméo Bosetti. D.: 6'. Did. francesi

Nel gennaio del 1911 gli stabilimenti Pathé Frères cominciano a segnalare i nuovi film prodotti nel Bulletin Hebdomadaire Pathé Frères. La società leader del mercato inaugura un nuovo sistema di produzione e di marketing, basata su società affiliate in altri Paesi; le Séries de production, che prima fungevano da struttura per la produzione e la programmazione in sala, d'ora in poi serviranno solamente a dare indicazione sul genere. L'offerta della Pathé sui mercati nazionali ed esteri offre una maggiore varietà per la programmazione, ed è quindi un buon affare per i distributori: "Cos'è che cerca l'esercente? Un programma la cui varietà soddisfi la sua clientela, e ne garantisca la fidelizzazione. È facile da trovare, un programma così? No". Per poter offrire un listino sempre più diversificato, "gli stabilimenti Pathé Frères hanno deciso di produrre meno scene per dedicarsi sempre più alla distribuzione di quelle prodotte dalle società affiliate, specializzatesi in un genere."
Nell'articolo vengono presentati alcune marques (assolutamente non tutte) - Film d'Arte Italiana (F.A.I.), Société Cinématographique des Auteurs et Gens de Lettres (S.C.A.G.L.), Film Russe, American Kinema, Modern Pictures, Comica, Nizza e Imperium - ed anche le serie prodotte della casa madre, come il Pathé-Journal, le Séries d'art, le Serie Pathécolor così come le Vues de Vulgarisation Scientifique. ("Un programme varié", Bulletin Hebdomadaire Pathé Frères, 1911, pp. 11-12).
Nel nostro programma ci sono solo sei delle marche Pathé. La produzione dell'American Kinema, e i suoi molti western con gli indiani, meriterebbe una ricerca e presentazione approfondita. Bousquet sostiene che la Thanhouser non è una produzione affiliata, ma solo distribuita dalla Pathé - The Coffin-Ship sembra decisamente un film low-budget, che non ha i tratti tipici della Pathé. Il film industriale della Imperium è invece di notevole qualità visiva e trasforma il chiaroscuro degli interni in un gioco di fuorifuoco.

Parte 2 - Cinegiornali 1911: L'Assedio di Sydney Street

THE BATTLE OF LONDON (Francia/1911)
THE
GREAT EAST END ANARCHIST BATTLE (Francia/1911) D.: 4'. Did. inglesi
HOUNDSDITCH
MURDERS (Gb/1911) D.: 4'. Did. tedesche

L'assedio di Sidney Street ebbe luogo il 3 gennaio del 1911 come conseguenza dell'omicidio di tre poliziotti di Londra, avvenuta il 16 dicembre 1910, mentre intervenivano contro i membri di un gruppo anarchico lettone che stava scassinando una gioielleria in Houndsditch (una strada nel centro di Londra). Due complici degli anarchici (non direttamente coinvolti negli omicidi) furono snidati nelle loro camere al n. 100 di Sidney Street nel misero East End di Londra. Il successivo assedio della polizia armata e delle guardie scozzesi fu filmato da cinque società cinematografiche di notiziari e testimoniato dalla folla numerosa dei londinesi e dal futuro ministro dell'interno Winston Churchill, il cui coinvolgiment nell'azione suscitò molte controversie. I due anarchici perirono nella casa, che s'incendiò accidentalmente e un pompiere morì quando crollò una parte dell'edificio in fiamme. La sequenza finale dell'assedio fu immortalata da Hitchcock in L'uomo che sapeva troppo (1934). Non si sa se esistessero dei filmati girati da
Co-operative e Warwick ma possediamo questi tre filmati girati da angolazioni diverse da Pathé, Gaumont e Andrew Pictures.
(Bryony Dixon) 

Accompagnamento al piano di Gabriel Thibaudeau
Presentano Bryony Dixon e Mariann Lewinsky

Proiezioni:
Giovedì 30 giugno 2011
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
18.15
L'evento è parte di: Il Cinema Ritrovato 2011
Cento anni fa: i film del 1911
Accompagnamento Musicale Accompagnamento Musicale
Dettagli sul luogo:
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (ingresso via Azzo Gardino 65)

Numero posti: 174
Aria Condizionata
Accesso e servizi per disabili
Il nostro cinema aderisce al circuito CinemAmico: è possibile utilizzare l’applicazione MovieReading® per i film di cui è prevista audiodescrizione e/o sottotitolazione sull'applicazione.
Tel. 051 2195311