In sala

Novembre 2017

L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
Bookmark and Share

SCIALLA!

(Italia/2011) di Francesco Bruni (95')
David di Donatello come miglior regista esordiente. Premio Controcampo Italiano alla Mostra del Cinema di Venezia 2011
Incontro con Francesco Bruni 

Luca è un quindicenne romano, irrequieto, cresciuto senza un padre e inconsciamente alla ricerca di una guida. Bruno, ex insegnante solitario e schivo, ha scelto di vivere scrivendo biografie di attori, veline, calciatori, pornostar e dando lezioni private. Luca è uno dei suoi allievi, allegro, vitale, attratto da una mitologia un po' criminale che lo porta a mettersi nei guai. Sono padre e figlio, ma non lo sanno. Finché la madre di Luca non lo rivela a Bruno, facendogli promettere di mantenere il segreto e glielo affida per sei mesi.

David di Donatello per il miglior regista esordiente. Premio Controcampo Italiano a Venezia

Slang romano-gggiovane per l'esordio alla regia di Francesco Bruni, che dopo le sceneggiature per Paolo Virzì si mette in proprio, aggiungendo una convincente direzione degli attori: da Bentivoglio a Marchioni, brillano tutti. Il risultato? La vittoria - per quel che conta - del Controcampo Italiano di Venezia 68, e una bella trovata: Filippo Scicchitano, che porta verità, calore e strada a Luca, staccandolo dagli "analoghi" dei Muccino e compagnia brutta.
Il resto è dignitosa, godibile commedia bi-generazionale: le ansie e il rimosso dei padri, le speranze e la frenesia dei figli a scambiarsi la guida del film, pardon, dello scooter. Non inedito ma fresco, senza pretese però onesto, Scialla! va giù come un bicchier d'acqua, stemperando qualche enfasi di troppo nelle emozioni alla carta, camuffando il rassicurante volemose bene con un "poetico" coup de théâtre. Soprattutto, apre - almeno, segnala - una terza via all'italica commedia: né crasse risate (il cinepanettone e i suoi fratelli) né target mono-generazionali (i cineghetti per 20, 30, 40enni, ovvero gli Esami, gli Immaturi, gli Ex...), è un passo doppio in tutta tranquillità. Ah, c'è pure una famiglia che più allargata - e prevedibile - non si può, ma come genere vuole non drammatizziamo: Scialla!

Federico Pontiggia, "Cinematografo"

Proiezioni:
Sabato 23 giugno 2012
Arena Puccini
21.45
L'evento è parte di: Arena Puccini 2012

Tariffe:

Biglietto intero: 6 Euro
Biglietto ridotto: 4,50 Euro
Riduzione over 60, Amici della Cineteca, studenti universitari, AGIS, tessera FICC, COOP, DLF, dipendenti comunali, clienti banca BPER
Puccini Card: ogni 4 ingressi il 5° è gratis

Dettagli sul luogo:
via Sebastiano Serlio, 25/2

Apertura cassa: ore 21