In sala

Novembre 2017

L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
Bookmark and Share
Sabato 23 giugno 2012 18.45
Cinema Lumičre - Sala Officinema/Mastroianni

AFTER THE VERDICT

(Gb-Germania/1929) R.: Henrik Galeen. D.: 70'. Did. inglesi
Introduce la curatrice della rassegna Bryony Dixon (BFI)

Girato nell'estate del 1928 a Elstree e in una vera residenza signorile britannica, After the Verdict era pensato per valoriz­zare Olga Tschechowa, recente protagoni­sta di Moulin Rouge di E.A. Dupont, gira­to anch'esso in Inghilterra con una troupe anglo-tedesca. Classica storia di un 'inno­cente ingiustamente accusato' - uno dei temi preferiti di Hitchcock - il film ha per protagonista Warwick Ward nel ruolo di Clive, un giovane tornato dall'India per ri­allacciare i rapporti con Vivian, una cam­pionessa di tennis (Tschechowa). Clive è perseguitato da una donna che lo aveva accudito in seguito a un incidente in India e che è ora ossessionata da lui. Quando la donna viene trovata morta i sospetti si concentrano su Clive. La recensione apparsa su "The Bioscope" è prodiga di elogi: "La recitazione, l'ambientazione e la fotografia non verranno mai abbastanza lodate. Dal delizioso prologo, che presenta i tre protagonisti nella splendida cornice di un parco inglese, fino alla dissolvenza finale in una Leicester Square notturna, l'intero film è una delizia per gli occhi. Ma il suo merito principale è la prolungata su­spense". La suspense, naturalmente, era la specialità di casa Hitchcock. Alma Re­ville adattò la sceneggiatura da un popo­lare romanzo di Robert Hichens, scrittore regolarmente saccheggiato dal cinema e futuro autore di Il caso Paradine, da cui Hitchcock avrebbe tratto il film omonimo.

Shot in the summer of 1928 at Elstree and on location in a British stately home, After the Verdict was a vehicle for Olga Tschechowa who had recently starred in E.A. Dupont's Moulin Rouge, also filmed in England with a part British and part German team. A classic 'wrong man' story - a favourite of the Hitchcock's - the film stars Warwick Ward as Clive, a young man recently returned from India to rekindle a relationship with Vivian a champion tennis player (Tschechowa). He is pursued by a woman who nursed him, after an accident in India and who has become obsessed by him. When she is found dead, Clive is suspected. The trade review in "The Bioscope" is lavish in its praise "Of act­ing, production and photography it would be difficult to speak too highly. From the opening when in a charming prologue the three principals are introduced amid beautiful English park scenery, until the fade out in Leicester Square by night, the entire film is a delight to the eye. But the prolonged suspense is the film's chief asset". Suspense of course, was a Hitchcock family speciality. Alma Reville worked up the story from a popular novel by Robert Hichens, a writer who was regu­larly plundered for film scripts and who would go on to write the source novel for Hitchcock's The Paradine Case.

Proiezioni:
Sabato 23 giugno 2012
Cinema Lumičre - Sala Officinema/Mastroianni
18.45
Martedì 26 giugno 2012
Cinema Lumičre - Sala Officinema/Mastroianni
09.00
L'evento è parte di: Il Cinema Ritrovato 2012
Alma Reville, meglio nota come Mrs Hitchcock
Lingua originale con sottotitoli Lingua originale con sottotitoli
Dettagli sul luogo:
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (ingresso via Azzo Gardino 65)

Numero posti: 174
Aria Condizionata
Accesso e servizi per disabili
Tel. 051 2195311