Bookmark and Share
Giovedì 7 febbraio 2013 20.15
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni

NADEA E SVETA

(Italia/2012) di Maura Delpero (62')

Due donne moldave, a Bologna, oggi. La più giovane vive facendo lavori di pulizia, la più matura assiste una vecchia signora. Vite che trascorrono in luoghi non ostili, ma il cuore è altrove: come i figli, il senso dell'esistenza, il progetto d'un nuovo inizio. Tutto è autentico, le facce, le storie, il paesaggio urbano e umano (girato tra Bologna e la Moldavia), ma nel film lievita una così nitida tensione narrativa che diventa difficile (e ancor più inutile) stabilire se il territorio nel quale ci muoviamo sia documentario o fiction. Vincitore al Festival di Torino del Premio Cipputi, Nadea e Sveta sa raccontare come "nei dettagli faticosi delle loro giornate (l'accudimento, la panchina, la balera, la telefonata) c'è una luce: infinitamente più forte che in tanto nostro privilegio nevrotico" (dalla motivazione della giuria del Cipputi, Antonio Albanese, Michele Serra e Altan). Con particolare convinzione vi invitiamo dunque a non perdere uno dei film italiani
più notevoli dell'anno.

Al termine incontro con Maura Delpero e Francesca Decimo (Università di Trento) e Sandro Mezzadra (Università di Bologna)

Copia in HD

Proiezioni:
Giovedì 7 febbraio 2013
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
20.15
L'evento è parte di: Cinema indipendente italiano

Tariffe:

Interi  € 7,00

Riduzioni
Sostenitori Lumière, Amici e Sostenitori della Cineteca  € 5,50
AGIS (no festivi)   € 5,50
Studenti e Carta Giovani (no sabato e festivi), Over 60  € 4,00
Tessere, riduzioni e convenzioni 

Dettagli sul luogo:
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (ingresso via Azzo Gardino 65)

Numero posti: 174
Aria Condizionata
Accesso e servizi per disabili
Il nostro cinema aderisce al circuito CinemAmico: è possibile utilizzare l’applicazione MovieReading® per i film di cui è prevista audiodescrizione e/o sottotitolazione sull'applicazione.
Tel. 051 2195311