In sala

Novembre 2019

L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
Bookmark and Share
Venerdì 1 marzo 2013 20.00
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni

Fare Cinema a Bologna e in Emilia-Romagna / Visioni Italiane

Fare Cinema a Bologna e in Emilia-Romagna
ANNA BELLO SGUARDO (Italia/2013) di Vito Palmieri (14')
Alessio è un ragazzino di tredici anni che vorrebbe giocare a basket con i suoi coetanei ma viene estromesso dal gruppo perché troppo basso. La visione della famosa foto di Lucio Dalla in divisa accanto a Binelli, pivot della Virtus, sarà per Alessio l'impulso per cominciare a comprendere che la statura non è importante per eccellere nella vita.

Visioni Italiane
CHARLOT (Italia/2012) di Claudia Brugnaletti (7')
Separato dal suo migliore amico, maltrattato da una banda, trovato da uno scienziato pazzo: Charlot vorrebbe tornare a casa.

SPECCHI RIFLESSI
(Italia/2012) di Vincenzo Caiazzo (28')
Lubo, di origini ucraine, è fuggito dal suo paese per inseguire il sogno di una vita migliore. Ospite di un'anziana signora, il giovane lavora come dipendente presso un autolavaggio e porta avanti la passione per la recitazione. Lubo ha un fratello, Marek, più piccolo di dieci anni, con un carattere più impulsivo e meno propenso a condurre una vita onesta. La sua è una lotta quotidiana per raddrizzarlo.

LA LEGGE DI JENNIFER
(Italia/2012) di Alessandro Capitani (11')
Jennifer ha otto anni e non somiglia ai propri genitori, entrambi completamente trasformati dalla chirurgia estetica. Quando un giorno in classe la maestra spiega la teoria dei caratteri ereditari, il mondo le crolla addosso. E se nel terzo millennio Mendel fosse superato?

CARGO
(Italia/2012) di Carlo Sironi (16')
Alina ha venticinque anni, viene dall'Ucraina e lavora come prostituta alla perifera di Roma. Jani, il ragazzino che tutti i giorni la porta sulla strada, non le stacca gli occhi di dosso: è convinto che sia suo il figlio che lei porta in grembo. Questa certezza quasi illusoria lo spinge a cercare una via di fuga dalla gabbia che li circonda.

IL CONFINE
(Italia/2012) di Gianluca Zonta (8')
Una fredda mattinata di fine inverno, Marco e Sara si rivedono dopo 5 anni che si sono lasciati; il loro incontro inizia avvolto da un leggero imbarazzo e presto, per colpa o merito di una frase equivocata, vecchi conflitti tornano a galla. I due sono finalmente sinceri l'uno con l'altra pronti per una chiusura definitiva o per nuovo inizio.

Proiezioni:
Venerdì 1 marzo 2013
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
20.00
L'evento è parte di: Visioni Italiane 2013
Fare Cinema a Bologna e in Emilia-Romagna

Tariffe:

Intero: 5.00 €
Ridotto: 4.00 € (Carta Più Feltrinelli, Amici e Sostenitori della Cineteca, Associazione Kinodromo, Tessera Arci e Studenti dell'Università di Bologna)

Dettagli sul luogo:
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (ingresso via Azzo Gardino 65)

Numero posti: 174
Aria Condizionata
Accesso e servizi per disabili
Il nostro cinema aderisce al circuito CinemAmico: è possibile utilizzare l’applicazione MovieReading® per i film di cui è prevista audiodescrizione e/o sottotitolazione sull'applicazione.
Tel. 051 2195311