In sala

Febbraio 2020

L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
Bookmark and Share

PARTITA A QUATTRO

(Design for Living, USA/1933) di Ernst Lubitsch (91')

Americani a Parigi, e un'etica della contemporaneità sembra premere d'un tratto sulla lubitschiana astrazione dello stile. Nel capolavoro di massima audacia (ormai ai bordi del codice Hays), una ragazza e due uomini decidono di vivere insieme senza sesso, in una sorta di casta edenica squattrinata bohème: è un accordo che patteggiano e ripatteggiano senza mai poterlo rispettare, una scommessa giocata e persa, nella commedia in cui più avvertibile, meno mascherabile diventa, per ciascuno a suo tempo, la sofferenza d'ogni personaggio coinvolto. Miriam Hopkins si divide tra Gary Cooper e Fredric March, ma è Edward Everett Horton (il meno sostituibile degli attori lubitschiani), sfortunato provvisorio marito, a trovare qui il ruolo d'una vita, quello che meglio rende giustizia alla ricchezza del suo talento. Da una commedia di Noël Coward, che Ben Hecht riscrisse salvandone solo una riga.

Proiezioni:
Domenica 14 luglio 2013
Piazza Maggiore
22.00
L'evento è parte di: Sotto le stelle del cinema
Lingua originale con sottotitoli Lingua originale con sottotitoli

Tariffe:

Ingresso libero

Dettagli sul luogo:

Documenti

Cartolina della serata

Tipo di File: PDF Dimensione: 260.61 Kb