In sala

Agosto 2020

L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
Bookmark and Share

GIOVANE E BELLA

Regia: François Ozon
Interpreti: Marine Vacth, Charlotte Rampling, Frédéric Pierrot
(Francia/2013, 95')

Isabelle di Jeune & Jolie, francese, si concede a un ragazzo tedesco per la perdita della verginità e subito scatta il sospetto di un significato "politico": i rapporti attuali tra Francia e Germania? Françoise Ozon, l'autore del film presentato in concorso, ride: "Macché retro pensiero, nel cinema in genere le francesi s'innamorano degli inglesi, io ho voluto evitare gli stereotipi", dice. Il film nasce "dalla realtà della prostituzione studentesca sempre più diffusa in Francia e dalla voglia di tornare a raccontare l'adolescenza come nei primi film. Il cinema spesso idealizza gli adolescenti, li sublima, ma nel mio ricordo è un'età dolorosa, inquieta, piena di disagi, perciò racconto una ragazza tutt'altro che felice".

Giocato sull'arco di quattro stagioni contrappuntate da altrettante canzoni di Françoise Hardy, Jeune et jolie è il romanzo di formazione sessuale della 17enne Isabelle che una notte d'estate, in vacanza al mare con i suoi, si concede a un filarino tedesco determinata a perdere la verginità. Ma l'esperienza tanto sognata si rileva deludente e nel secondo capitolo, quello autunnale, vediamo la fanciulla intenta a condurre una doppia vita alla Belle de jour, liceale la mattina e prostituta il pomeriggio, finché, causa un drammatico evento, il suo segreto non viene rivelato alla famiglia che comunque tenta di comprendere. La primavera segna un risveglio di consapevolezza in Isabelle, pronta a rinascere dalle ceneri; e tuttavia dentro di lei qualcosa - la freschezza, l'incanto, lo stupore - si è spezzato per sempre. Pur mettendo alla prova lo spettatore - introdotto nelle stanza d'albergo in cui la minorenne si intrattiene con clienti per lo più denarosi e anziani - Ozon dimostra una straordinaria finezza di approccio: se il giudizio rimane sospeso, il ritratto della ragazza e le sue relazioni con gli altri sono disegnate con sensibilità introspettiva e limpidezza di stile. E la 22enne Marine Vacht, modella di Legerfeld e Chloè, con la sua luminosa imperfetta bellezza, la scostante riservatezza e le inattese tenerezze, è una Isabelle davvero conturbante.

Mario Calabresi, "La Stampa"

Proiezioni:
Domenica 25 agosto 2013
Arena Puccini
21.45
L'evento è parte di: Arena Puccini
Lingua originale con sottotitoli Lingua originale con sottotitoli

Tariffe:

Biglietto intero: 6 Euro
Biglietto ridotto: 4,50 Euro
Riduzioni: over 60, studenti universitari, Amici e Sostenitori della Cineteca e Tessera Lumière
AGIS, COOP, DLF, clienti banca BPER
Puccini Card: ogni 4 ingressi il 5° è gratis

Prevendita
www.vivaticket.it
e presso Bologna Welcome (Piazza Maggiore 1/E Bologna)

Info
3669308566  - 3404854509 (dalle ore 20.30)

Dettagli sul luogo:
via Sebastiano Serlio, 25/2

Apertura cassa: ore 20.45