In sala

Aprile 2020

L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
Bookmark and Share
Venerdì 3 marzo 2017 10.00
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni

RITORNO ALLA REALTÀ

Il cinema italiano è in una situazione di particolare difficoltà economica, ma nonostante tutto non mancano i registi: alle varie generazioni di autori si aggiungono ogni anno tentativi interessanti, c'è un ricambio, nuove tendenze. Quello che manca è un cinema medio che sappia intercettare il proprio tempo e dialogare col pubblico, un cinema popolare 'alto', con l'eccezione di Virzì e di qualche prodotto che ha tentato di aggiornare i nostri generi (Rovere, Sibilia). Il cinema italiano è, insomma, polarizzato. Da un lato commedie o esperimenti di cinema di genere che non riescono a sfondare, dall'altro un cinema per pochissimi, che magari ha risonanza nei festival e viene venduto all'estero. La linea più interessante, su questo versante, è quella consolidata di un ritorno alla realtà, nutrito dalla straordinaria fioritura del cinema documentario, e che si è riverberata sul cinema di finzione. Un lavoro che parte magari dall'inchiesta, dall'ibridazione tra fiction e realtà, e che (si veda il caso di Gianfranco Rosi) riesce a raccontare il proprio tempo. Complessivamente, sembra mancare un ambiente disposto ad accogliere le novità, una critica capace di sostenere il nuovo e a dialogarci. Per questo si è scelto di chiedere ad alcuni autori italiani indipendenti di oggi di proporre alcuni temi chiave da cui ripartire per costruire una base di discussione e un terreno alle pratiche.


Incontro con Leonardo Di Costanzo, Irene Dionisio, Leonardo Guerra Seràgnoli, Suranga D. Katugampala, Pietro Marcello, Salvatore Mereu, Francesco Munzi, Susanna Nicchiarelli, Hleb Papou, Alice Rohrwacher, Gianni Zanasi.
Conducono Goffredo Fofi ed Emiliano Morreale

Proiezioni:
Venerdì 3 marzo 2017
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
10.00
L'evento è parte di: Visioni Italiane 2017
Incontri

Tariffe:

Accredito: 15 €
Biglietto giornaliero: 5 €
Ridotto: 4 €

Riduzioni: Sostenitori e Amici Cineteca, Carta Più Feltrinelli, Associazione Kinodromo, Tessera Arci, Studenti UniBo, Bottega Finzioni, YoungER Card 

Dettagli sul luogo:
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (ingresso via Azzo Gardino 65)

Numero posti: 174
Aria Condizionata
Accesso e servizi per disabili
Il nostro cinema aderisce al circuito CinemAmico: è possibile utilizzare l’applicazione MovieReading® per i film di cui è prevista audiodescrizione e/o sottotitolazione sull'applicazione.
Tel. 051 2195311