In sala

Agosto 2020

L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
Bookmark and Share
Sabato 4 luglio 2009 09.00
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni

MACISTE ALL'INFERNO

(Italia/1926) R.: Guido Brignone. D.: 95'. Did. italiane

«L'ho visto in braccio a mio padre in piedi tra una gran calca di gente con il cappotto inzuppato d'acqua perché fuori pioveva. Ricordo un donnone con la pancia nuda, l'ombelico, gli occhiacci bistrati lampeggianti. Con un gesto imperioso del braccio faceva nascere attorno a Maciste anche lui seminudo e con un tortore in mano un cerchio di lingue di fuoco.» (Federico Fellini, Intervista sul cinema, a cura di Giovanni Grazzini, Laterza, Roma- Bari 1983). Maciste all'inferno è una "diavoleria in cinque atti", ambientata in un Inferno barocco e sensuale. Il clima torrido non risparmia Maciste che, caso unico nella serie, si concede alla bella regina Proserpina; pagherà cara questa trasgressione trasformandosi in un demone con tanto di coda e piedi caprini. Questi diavoli molto umani litigano, si tradiscono, tessono intrighi politici e si riuniscono la sera davanti a uno schermo per seguire gli avvenimenti della terra, quasi fosse una diretta televisiva. Come al solito Maciste fa meraviglie sgominando da solo un intero esercito di demoni, anche se a vincere su tutto non sarà la sua forza ma la preghiera di un bambino. È l'ultimo titolo della serie interpretata da Bartolomeo Pagano, che chiude con una delle sue migliori performances.
Dopo il 1926, l'attore interpreterà ancora alcuni film non nei panni di Maciste, finché si ritirerà dalle scene a causa di problemi di salute, trascorrendo il resto dei suoi giorni nella "villa Maciste" che aveva costruito per sé e per la famiglia sui colli dell'entroterra genovese.
Nel nuovo restauro, realizzato in collaborazione dalla Cineteca del Comune diBologna e dal Museo Nazionale del Cinema di Torino, sono state reintegrate le didascalie originali che descrivono gli Inferi con terzine d'ispirazione dantesca. Il restauro è stato eseguito presso il laboratorio L'Immagine Ritrovata di Bologna nel giugno 2009.
(Stella Dagna, Claudia Gianetto)

Proiezioni:
Sabato 4 luglio 2009
Cinema Lumière - Sala Officinema/Mastroianni
09.00
L'evento è parte di: Il Cinema Ritrovato
Tutto Maciste, uomo forte
Accompagnamento Musicale Accompagnamento Musicale
Dettagli sul luogo:
Piazzetta Pier Paolo Pasolini (ingresso via Azzo Gardino 65)

Numero posti: 174
Aria Condizionata
Accesso e servizi per disabili
Il nostro cinema aderisce al circuito CinemAmico: è possibile utilizzare l’applicazione MovieReading® per i film di cui è prevista audiodescrizione e/o sottotitolazione sull'applicazione.
Tel. 051 2195311