Presentazione

Una ribalta per i registi del futuro


Visioni Italiane nasce nel 1994 per dare a spazio a tutti quei lavori dal formato irregolare che ogni anno vengono realizzati dai giovani autori sul territorio nazionale e che rimangono per lo più invisibili: cortometraggi, documentari, film sperimentali, opere d’esordio in cerca di una distribuzione. Gli anni Novanta hanno visto il proliferare in Italia di tanti piccoli festival che, dopo poche edizioni, hanno chiuso i battenti: ciò non è accaduto a Visioni Italiane perché la Cineteca di Bologna ha creduto fosse importante dare spazio in modo continuativo alle opere dei giovani autori, seguendo il loro cammino professionale e offrendo un luogo di confronto con altri autori e con il pubblico. Diversi sono i registi passati da Visioni Italiane e poi approdati al lungometraggio, diventati noti a livello nazionale e internazionale: Gianni Zanasi, Matteo Garrone, Daniele Gaglianone, Gianluca Tavarelli, Paolo Genovese, Luca Miniero, Francesco Amato, Salvatore Mereu, Francesco Munzi, i fratelli De Serio e tanti altri.

Come ogni anno anche per l'edizione 2013 ci saranno più sezioni del festival, che testimoniano, nonostante la crisi, la vitalità del cinema indipendente italiano nel campo del cortometraggio e del documentario. Verranno inoltre proiettate numerose produzioni emiliano-romagnole e un'interessante riflessione sul documentario italiano sarà al centro degli incontri dedicati, in questa edizione, alla scrittura del cinema documentario dall'ideazione al montaggio.

Novità dell'edizione 2013 è il concorso Visioni Acquatiche, un concorso dove verranno premiati i miglior film che trattino l'acqua come fonte di vita, di benessere, salute e turismo.

Altra importante novità. Quest'anno Visioni Italiane farà parte di una rete di gemellaggio tra festival di regioni europee legate già tra loro da rapporti commerciali e turistici: Visioni Italiane sarà partner del Festival di Contis, in Aquitania, un importante festival con una competizione internazionale che si svolge ogni anno in un piccolo e magnifico paese che si affaccia sull'oceano, e del Lichter Film Festival di Francoforte, Hesse, una manifestazione attenta ai giovani autori e alle produzioni indipendenti.

Il trailer

Documenti

Catalogo del Festival

Tipo di File: PDF Dimensione: 2.10 Mb

Programma di sala del Festival

Tipo di File: PDF Dimensione: 754.79 Kb